Sala Conferenze, Roma, 2006

La nuova Sala Conferenze del Gruppo Caltagirone a Roma si confronta con un contesto storico prezioso ed è parte integrante dello spazio soggetto alla ristrutturazione. Le colonne in marmo che scandiscono la sala non sono state celate, ma diventano una partitura perfetta per la scansione e la suddivisone dello spazio tra uditori e relatori. Il tutto è avvolto da una vela in falegnameria realizzata in rovere chiaro, studiata con precise fresature per garantire una buona capacità acustica.
Il disegno dinamico con cui è stata progettata la vela cattura lo sguardo dal fondo della sala e lo guida fino al banco in rovere tinto wengè. Il leggio integrato nella falegnameria rappresenta la cura dei dettagli utilizzata per trasformare una sala conferenza in architettura contemporanea

 

SCR